AZIENDA

Nel 1954, i fratelli Alfredo e Gildo Mercuri costituiscono la Eredi G. Mercuri (EGM) quale prosieguo della precedente ditta individuale "GIUSEPPE MERCURI", già presente nel campo ferroviario almeno dal 1931 come impresa di manutenzione, e iscritta all'Albo degli "assuntori" (vecchia denominazione ormai non più in uso). Il documento di iscrizione all'albo, è stato rilasciato dalla Direzione Generale delle Ferrovie dello Stato, e risale al 26 febbraio 1935; esso si riferisce ad una domanda presentata nel 1931, e fa seguito al superamento di una prova d'arte, consistita nella costruzione, "fatta dal nonno" come ricordano i nipoti, presso i laboratori FS della bilancia portatile di precisione conservata tuttora in azienda.

Nel 1991 assumono la direzione aziendale i fratelli Giuseppe, Alfredo, e Rosario Mercuri, figli di Gildo Mercuri, all'epoca rispettivamente di 27, 25 e 23 anni, già con diversi anni di esperienza maturata sui piazzali delle ferrovie e nelle loavorazioni in officina; con il contributo di maestranze qualificate, portano l'azienda all'attuale livello di sviluppo, qualificandola tra le aziende italiane più apprezzate del settore.

Nel 2004 l'azienda assume la denominazione di EREDI G MERCURI S.p.A.